Dal 5 febbraio è entrato in vigore il decreto 7 dicembre 2017 “Sistema di reti di epidemio-sorveglianza, compiti, responsabilità e requisiti professionali del veterinario aziendale”. Il decreto sarà pienamente efficace all’emanazione di un manuale operativo a cura della Direzione Generale della Sanità Animale e dei Farmaci Veterinari, che dovrà essere definito entro sei mesi da oggi. Le Regioni dovranno attuare quanto previsto dal decreto “compatibilmente con i propri statuti di autonomia e con le relative norme di attuazione“. Il decreto definisce il sistema di reti di sorveglianza, i compiti e le responsabilità degli operatori del settore alimentare e degli allevatori, che possono avvalersi della consulenza del “veterinario aziendale”, i compiti, le responsabilità, i requisiti professionali e di specifica formazione del “veterinario aziendale”. Di seguito il link al decreto e all’articolo pubblicato su ItaliaOggi in edicola.

http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2018-02-05&atto.codiceRedazionale=18A00687&elenco30giorni=false

riforma_veterinaria_ItaliaOggi_180207