A seguito delle gelate verificatesi nello scorso aprile sono stati definiti i tempi  per la presentazione delle domande di beneficio previste dalla legge.

Sulla Gazzetta Ufficiale n.258 del 04/11/2017 è stato pubblicato il Decreto Ministeriale n.0027058 del 23/10/2017 di declaratoria di riconoscimento dell’eccezionalità dell’evento “Gelate” avvenute tra il 18 ed il 21 aprile 2017  individuato con D.G.R. della Regione Piemonte, del 29/08/2017, n.22-5556, pubblicata sul BUR della Regione Piemonte n.38 del 21/09/2017.

Le aziende agricole ricadenti nelle zone individuate (vedi elenco fogli di mappa qui sotto) potranno inoltrare apposita richiesta di risarcimento per i danni alle produzioni agricole entro e non oltre martedì 19 dicembre 2017, poiché la normativa vigente in materia prevede che le domande di intervento vengano fatte pervenire entro il termine perentorio di quarantacinque giorni dalla data di pubblicazione del decreto di declaratoria nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Le domande devono essere obbligatoriamente ed esclusivamente compilate attraverso l’applicativo informatico ATM presente su www.sistemapiemonte.it con l’ausilio dei CAA (centri di assistenza agricola), soggetti abilitati al sistema informatico di cui sopra. La domanda sarà così protocollata in automatico e l’azienda agricola riceverà una PEC di conferma.

Le domande pertanto NON dovranno più essere stampate dal richiedente e presentate al Comune di Asti.

 

TABELLA RIEPILOGATIVA  COMUNE DI ASTI

FOGLI DI MAPPA COLTURE DANNEGGIATE
 

Sezione di Asti – Fogli di Mappa n.:

1- 2- 3- 4 -5-6-8-9-10-13-17-22-26-29-31-33-36-37-38-39-45-46-48-50-53-54-55-56-59-69-70-75-76-77-79 -80-87-91-93-97-98-99-100-101-103-104-105-106-107-109-110-111-113 -117-121

 

Sezione di Serravalle Foglio di Mappa n.:

1 e 3

 

Sezione di Vaglierano – Foglio di Mappa n.: 3

 

Sezione di Sessant – Foglio di Mappa n.: 8

 

Sezione di San Marzanotto – Foglio di Mappa n.: 8 e 9

 

 

noccioleto

grano tenero

vigneto

robinia (alveari)

mais

frumento

prato/erba medica

orzo

frutteto

orticole di stagione

clematis

cespugli da giardino

rampicanti

piante esemplari

ortive pieno campo

 

(fonte Comune di Asti – foto MBNews)