“Nocciolo: dal vivaio alla tavola”: è questo il titolo del convegno tecnico organizzato da Confagricoltura Asti che avrà luogo mercoledì 16 ottobre dalle ore 9, presso l’azienda “Vivai Nicola” di Marco Nicola a Mombercelli (Corso Alessandria, 1321).
Dopo il grande successo riscontrato in occasione del corso svoltosi a Moncalvo nello scorso mese di marzo, Confagricoltura Asti ha deciso di concentrare nuovamente la propria attenzione sul settore corilicolo, proponendo un ulteriore focus sul nocciolo, e partendo questa volta dal suo stato “embrionale”, ovvero dal vivaio. Unita ad una corretta progettazione e realizzazione dell’impianto corilicolo, l’attività vivaistica è infatti fondamentale perché da essa dipende l’intero sviluppo della pianta e rappresenta la base per avere rese produttive ottimali.
La giornata avrà inizio alle ore 9, con la registrazione dei partecipanti, cui seguirà l’intervento da parte del direttore di Confagricoltura Asti Mariagrazia Baravalle e il saluto di benvenuto da parte di Marco Nicola, titolare dell’azienda ospitante. Gli interventi tecnici saranno a cura di Enrico Masenga, consulente tecnico di Confagricoltura Asti e di Claudio Aloi di Isagro, azienda specializzata nella progettazione e realizzazione di agro farmaci e di trappole a feromoni utili a contrastare la diffusione della cimice asiatica.
Al termine, i partecipanti avranno l’opportunità di visitare l’azienda, insieme al titolare Marco Nicola, che illustrerà loro le numerose varietà di piante coltivate e gli svariati metodi di lavorazione.
Adesioni gratuite entro domenica 13 ottobre presso Confagricoltura Asti (0141434943 –segreteria@confagriasti.com)

 

In allegato la locandina del convegno

Locandina nocciolo