Il Decreto Legge 7 ottobre 2020, n. 125, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 6 ottobre 2020 e in vigore dal 7 ottobre, ha previsto la proroga al 31 ottobre 2020 per la presentazione della domanda di cassa integrazione e per la trasmissione dei dati necessari per i pagamenti diretti.
Con apposita circolare l’Istituto di previdenza, nel fornire le istruzioni relative alle modifiche apportate dal decreto-legge n. 104/2020 (c.d. “decreto agosto”) all’impianto normativo in materia di ammortizzatori sociali, aveva preannunciato che un possibile slittamento del termine dal 30 settembre al 31 ottobre p.v. sarebbe giunto con un imminente provvedimento legislativo.
Pertanto, alla luce della disposizione introdotta dal D.L. n. 125/2020, risulta quindi confermato che le domande per i trattamenti di CIGO, FIS, CIGD e CISOA, relativi ai periodi di competenza coincidenti con i mesi di luglio e agosto, possono essere presentate fino al 31 ottobre 2020, e che la medesima proroga vale anche per i termini di trasmissione dei dati utili al pagamento.