Con una nota ai Sindaci dei Comuni piemontesi, l’assessore regionale al Commercio, Vittoria Poggio, ha sottolineato che “che l’intera filiera relativa alla produzione, al trasporto ed alla commercializzazione dei prodotti agricoli – tra i quali rientrano sicuramente anche i semi, le piante e fiori ornamentali, le piante in vaso, i fertilizzanti ecc. – sia espressamente ricompresa nell’ambito delle attività consentite“.
Un’altra battaglia vinta sul fronte delle riaperture – dichiara Poggio – in nome della rinascita e della ripartenza di una fetta importante dell’economia piemontese. Sono certa che questa lieta notizia permetterà a molti titolari, lavoratori e famiglie piemontesi di vedere il loro futuro economico e d’impresa con maggiore tranquillità e fiducia, con la consapevolezza che questo è solo il primo passo verso il ritorno alla normalità”.

In allegato la lettera inviata dall’assessore Poggio a tutti i sindaci piemontesi

lettera sindaci