Mercoledì pomeriggio, in modalità video, ha avuto luogo un primo confronto informativo, promosso dalla Regione Piemonte, per illustrare la Carta nazionale delle aree potenzialmente idonee (Cnapi) ad ospitare il Deposito nazionale dei rifiuti nucleari. I rappresentanti di Sogin (la società di Stato responsabile dello smantellamento degli impianti nucleari italiani e della gestione e messa in sicurezza dei rifiuti radioattivi) e Isin hanno illustrato la Carta e i criteri che sovrintendono all’individuazione delle aree. Le istituzioni locali e i rappresentanti delle categorie – per Confagricoltura è intervenuto il direttore regionale Ercole Zuccaro – hanno approfondito gli aspetti ambientali ed economici della questione.
Per visualizzare la riunione di mercoledì è possibile collegarsi al seguente link, all’interno del quale è presente anche l’intervento del direttore di Confagricoltura Piemonte Ercole Zuccaro (al minuto 2:43:35).

https://www.facebook.com/regione.piemonte.official/videos/127015719246452