La Regione ha deliberato  di autorizzare l’arricchimento dei prodotti ottenuti dalla vendemmia 2021 (uve, mosti, vini per base spumante, vini, vini DOP), stabilendo l’aumento del titolo alcolometrico volumico naturale, delle uve fresche, mosti e vini della vendemmia 2021, ottenuti dalle uve delle varietà idonee alla coltivazione in Piemonte, nel limite massimo di 1,5% vol. e con le modalità previste dalla vigente normativa comunitaria e nazionale.

In allegato il provvedimento della Regione Piemonte relativo all’autorizzazione all’arricchimento per la vendemmia 2021

Dgr arricchimento 2021 22-3751 del 3.9.2021