Contanti: dal 1° luglio nuova stretta sul limite massimo

La Legge di Bilancio 2020 ha stabilito le nuove soglie oltre le quali si applica il divieto al trasferimento del contante: 3 mila euro fino al 30 giugno 2020; 2 mila euro dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021; 1.000 euro dal 1° gennaio 2022.
Le violazioni riscontrate nel primo arco temporale saranno sanzionate con un minimo di 2.000 euro, quelle commesse a partire dal 2022 con 1.000 euro.