Si ricorda che, in seguito alle gelate verificatesi la scorsa settimana, le aziende agricole hanno la possibilità di segnalare al proprio Comune di appartenenza, entro 10 giorni dalla calamità, le conseguenze subite da queste pesanti avversità atmosferiche. Il danno da gelo è assicurabile e quindi sarà molto difficile beneficiare di sostegni pubblici, considerando inoltre che la soglia del 30% sulla PLV aziendale rende inaccessibile questo tipo di aiuti. E’ tuttavia consigliato effettuare le dovute segnalazioni, in modo tale che giunga il maggior numero possibile di riscontri presso la Regione Piemonte, affinché l’ente stesso prenda piena coscienza del problema che si è abbattuto sul comparto agricolo. Confagricoltura sta perorando la causa dell’intero settore presso la Regione, invitando tutte le aziende associate a scaricare il modello in allegato che dovrà essere compilato e presentato presso il proprio Comune di appartenenza. La gelata che ha causato ingenti danni si è verificata nella notte fra il 7 e l’8 aprile: quindi considerato che il 18 è una domenica, le segnalazioni devono essere presentate al massimo entro lunedì 19 aprile.

mod._aziende_agricole_0_1

modello semplificato comunicazioni gelate 7-8 aprile