Articoli

Continua il rialzo dei prezzi delle materie prime e le commodities alimentari non si sottraggono all’andamento rialzista. Martedì alla Granaria di Milano i grani nazionali sono aumentati da 8 a 15 euro a tonnellata. Oggi il frumento tenero nazionale di forza vale da 338 a 348 euro a tonnellata, mentre quello per altri usi quota 297 – 303 euro a tonnellata.
Prezzi stabili per il mais alimentare; quello nazionale con caratteristiche perde 1 euro a tonnellata, mentre i mais esteri perdono da 4 a 6 euro a tonnellata. Aumenta di 8 euro a tonnellata l’orzo nazionale e di 5 euro a tonnellata l’orzo estero.
Aumenta il prezzo del pisello proteico, mentre è stabile la soia nazionale, a 615 – 625 euro a tonnellata.
Il listino della Granaria di martedì al link che segue

Granaria_211102