Articoli

L’Agenzia per la sicurezza alimentare europea ha recentemente approvato l’uso ai fini alimentari del primo insetto. Si tratta delle larve della tarma della farina, o tenebrione mugnaio (Tenebrio molitor) da cui si può ricavare una farina altamente proteica.
È probabile che possa essere utilizzata principalmente nelle farine animali, affiancandosi all’impiego di proteine vegetali. L’allevamento degli insetti è considerato nella UE un’attività agricola, come d’altronde è l’apicoltura. Il regolamento sull’agricoltura biologica ammette questo tipo d’allevamento, anche se ad oggi mancano i provvedimenti attuativi che ne determinino le specifiche produttive. La Commissione Europea ha avviato uno studio per proporre nei prossimi anni un testo legislativo ad hoc.