Articoli

I presidenti di Confagricoltura nazionale Massimiliano Giansanti e regionale Enrico Allasia hanno scritto al Governatore del Piemonte Alberto Cirio per ringraziare l’amministrazione subalpina, a nome degli agricoltori, per il grande impegno dedicato al contrasto del COVID-19. “Il superamento della crisi sanitaria è, oggi, la priorità assoluta. Dopo, bisognerà confrontarsi con i danni provocati, a livello locale, al tessuto sociale ed economico. Sarà un compito impegnativo. Confagricoltura, con tutte le sue strutture, è fin d’ora a disposizione per dare il massimo contributo alle iniziative per far ripartire l’occupazione e la piena attività delle imprese”.
I presidenti delle Unioni Agricoltori hanno scritto una lettera ai sindaci per esprimere, a nome di Confagricoltura i sentimenti di vicinanza e pieno sostegno alle amministrazioni comunali, in prima linea nella difficile azione di contrasto dell’emergenza coronavirus.

A tutti i nostri Associati voglio esprimere il più vivo e sentito ringraziamento per l’attività encomiabile che prosegue, pur tante difficoltà, all’interno delle aziende. Non poteva esserci, da parte vostra, una risposta migliore alla sfida che abbiamo ora di fronte: continuare a produrre, nonostante tutto”.

È il passaggio centrale della lettera che il presidente di Confagricoltura Massimiliano Giansanti ha indirizzato, tramite il nostro notiziario, a tutti i soci delle Unioni Agricoltori del Piemonte che in questi giorni si stanno impegnando per rispondere al meglio e con continuità alle richieste dei consumatori italiani.
Di seguito il link alla lettera di Massimiliano Giansanti, presidente nazionale di Confagricoltura

 

Lettera Giansanti