Articoli

A 5 anni dal riconoscimento UNESCO dei paesaggi vitivinicoli del Piemonte di Langhe, Roero e Monferrato, l’Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato organizza un incontro per venerdì 21 giugno dalle ore 15 presso l’Ecomuseo della Pietra da Cantoni a Cella Monte (AL)
Dopo il saluto delle autorità, tra cui il neo presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, interverranno:

Gianfranco Comaschi, Presidente “Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato”
Roberto Cerrato, Direttore – Site manager “Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato”
Carola Giacometti, Ufficio tecnico “Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato”
Chiara Natta, Direttore Ecomuseo della Pietra da Cantoni
Angela Maria Ferroni, Segretariato Generale – Servizio I – Legge 77/2006 del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Direzione generale per la Valorizzazione del Patrimonio culturale

Modera i lavori: Roberta Favrin, giornalista

Per info e iscrizioni cliccare sul seguente link:

5 anni dal riconoscimento UNESCO – Cella Monte, 21 giugno 2019

 

 

 

Un’immagine aerea dei paesaggi eletti nel 2014 Patrimonio Unesco (foto tratta da: www.ideazionesrl.it)

Da oggi fino a domenica 25 marzo è in programma “La dolce valle”, prima rassegna diffusa dedicata alla dolcezza in tutte le sue declinazioni. Alba e Asti si incontrano sotto il segno della dolcezza. I paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato riconosciuti dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, con Asti e Alba diventano palcoscenico e vetrina della dolcezza. Il programma della rassegna è visibile sul web all’indirizzo: http://ladolcevalle.it