,

Zootecnia: sono pochi 7 giorni per registrare i movimenti degli animali

In seguito alla nota ministeriale DGSAF 9763 del 20 aprile 2021 con la quale il Ministero della Salute fornisce indicazioni sulle tempistiche da rispettare in merito alla identificazione e registrazione dei capi a seguito dell’entrata in applicazione del Regolamento (UE) 2016/429 “Normativa in materia di sanità animale”, Confagricoltura ha inviato una lettera per maggiori chiarimenti, viste le criticità che si stanno riscontrando a livello territoriale.
La nota, infatti, non chiarisce adeguatamente le tempistiche da rispettare in merito soprattutto alla identificazione e registrazione delle nascite dei capi con possibile irrigidimento a dover espletare entrambe le operazioni in massimo 7 giorni, come risulta stiano già richiedendo alcuni servizi sanitari territoriali. Confagricoltura ha chiesto quindi di confermare le attuali tempistiche per tutte le operazioni da svolgere in merito alla identificazione e registrazione dei capi fino all’entrata in vigore del relativo decreto legislativo in stesura.