In questi giorni il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato sta inviando la richiesta della contribuzione Erga Omnes  sia tramite lettera spedita  per posta ordinaria che con fattura elettronica.

Si ricorda che, su incarico del Ministero, il Consorzio esercita nei confronti di tutti i soggetti inseriti nel sistema dei controlli della Denominazione Barbera d’Asti DOCG, le funzioni di tutela, promozione, valorizzazione, informazione del consumatore e cura generale degli interessi relativi alla Denominazione stessa, ai sensi di quanto previsto dall’art. 41 comma 7 della Legge 238 del 12 dicembre 2016, richiedendo quindi una contribuzione a tutta la filiera coinvolta nella denominazione (cosiddetta “Erga Omnes”).

Le risorse economiche derivanti da tale contribuzione sono a servizio, pertanto, delle  attività svolte dal Consorzio:

  • controllo sui prodotti commercializzati, al fine di garantire al consumatore la massima garanzia qualitativa e di sicurezza,
  • monitoraggio e vigilanza dei prodotti in vendita nei mercati nazionali ed europei, per assicurare qualità e trasparenza,
  • azioni promozionali quali campagne pubblicitarie, eventi sul territorio nazionale ed internazionale, incontri con giornalisti e operatori, organizzazione di convegni e partecipazione a fiere.

A partire dallo scorso anno il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato ha applicato una quota pari a € 0,6376 + iva al quintale sull’uva prodotta e rivendicata alla denominazione Barbera d’Asti DOCG, pari a euro 57,38 + iva a ettaro considerando una resa piena di 90 quintali per ettaro.

La contribuzione da parte di tutta la filiera (viticoltori, vinificatori e imbottigliatori), sia soci che non soci, viene ritenuta fondamentale dal Consorzio per sostenere il futuro di una denominazione in forte crescita come la Barbera d’Asti DOCG, prodotto sempre più apprezzato in Italia e all’estero, che ha dimostrato una buona capacità di resistenza in questo periodo di difficoltà dovuto a lockdown, stop agli spostamenti e sostanziale blocco dei canali Ho.re.ca.

Riportiamo di seguito lo schema riferito alle quote Erga Omnes applicate alla Barbera d’Asti DOCG su tutta la filiera:

 

 

UVA

 

VINO

 

BOTTIGLIA

€/quintale €/ettolitro €/bottiglia

rapp. 0,75 l

€ 0,637600            € 0,4750   € 0,0095

 

Le quote contributive 2021 sono state calcolate sulla base dei dati di produzione della vendemmia 2020 e sugli ettolitri imbottigliati nello stesso anno solare forniti dall’Ente di certificazione Valoritalia.