Le banche potranno rinnovare la sospensione delle rate dei mutui e dei finanziamenti già disciplinate da specifici accordi con le associazioni imprenditoriali, tra le quali Confagricoltura. In particolare sarà prorogato al 31 marzo 2021 il termine entro il quale deve essere assunta la decisione circa la concessione della moratoria da parte della banca. Il periodo di durata della modifica del piano di pagamenti del prestito a seguito dell’applicazione della moratoria non deve superare i nove mesi, comprensivi di eventuali periodi di sospensione già concessi a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Per approfondimenti è possibile visualizzare e scaricare l’allegato

ABI – NUOVE MORATORIE IMPRESE E FAMIGLIE