Il Comune di Asti ha dato il patrocinio alla realizzazione di un portale per le partite iva dove sarà possibile offrire i propri prodotti con il servizio della consegna a domicilio.
Per tutto il periodo di emergenza sanitaria e comunque sino al 30 giugno 2020, il portale avrà il patrocinio della Città di Asti e sarà completamente gratuito sia per gli esercenti che si iscrivono che per le transazioni da esso generate tra esercente e cliente. Il portale sarà online nella giornata di mercoledì ma gli esercenti possono già da ora registrarsi all’indirizzo www.risorgeremo.it e da mercoledì si potrà cominciare a caricare i propri prodotti. Il portale darà la possibilità anche di vendere coupon e/o voucher per tutte quelle attività che oggi sono ferme, vendere quindi dei servizi futuri ma con pagamento immediato. Questa è una possibilità per far rimanere soldi sul nostro territorio in un momento difficile e quindi di dare una alternativa eticamente valida agli acquisti online. Al portale possono iscriversi non solo i commercianti ma anche artigiani, imprese e professionisti, uno strumento per promuovere il commercio, l’artigianato e i servizi e per dare la possibilità di avere liquidità ora.
Dopo questo periodo buio, risorgeremo.