È stato pubblicato ieri sulla Gazzetta Ufficiale dell’UE il Regolamento di esecuzione (UE) 2020/198 della Commissione del 13 febbraio 2020 recante modalità di applicazione del regolamento (UE) n. 251/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda la creazione del registro delle indicazioni geografiche protette nel settore dei prodotti vitivinicoli aromatizzati e l’inserimento in tale registro delle denominazioni geografiche esistenti.
È stato creato, mediante un sistema digitale che la Commissione europea renderà accessibile al pubblico, il registro elettronico delle indicazioni geografiche per i prodotti vitivinicoli aromatizzati. Il registro elenca il nome (o i nomi) dei prodotti vitivinicoli aromatizzati protetti in quanto indicazioni geografiche. Al momento l’unica denominazione geografica preesistente per l’Italia è quella del “Vermut di Torino / Vermouth di Torino”.
Il regolamento è entrato in vigore ieri, 17 febbraio 2020.