Il 10 aprile il presidente del Consiglio dei Ministri ha emanato un nuovo decreto con ulteriori disposizioni attuative del Decreto Legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19, applicabili sull’intero territorio nazionale. Le disposizioni del decreto producono effetto da oggi 14 aprile e saranno efficaci fino al 3 maggio 2020.
Il Piemonte prosegue invece con la linea del rigore per il contenimento del coronavirus. Tutte le regole in vigore in questo momento sul territorio regionale saranno prorogate fino al 3 maggio. Restano quindi chiuse anche le librerie, le cartolibrerie e i negozi di abbigliamento per l’infanzia.
Resta salva, però, la possibilità di vendita con consegna a domicilio per tutte le diverse categorie merceologiche.
In allegato è possibile visualizzare il testo integrale del nuovo Decreto n. 43 della Regione Piemonte, firmato ieri pomeriggio dal presidente Alberto Cirio, che proroga tali misure restrittive, insieme a tutti i chiarimenti di interesse generale relativi al Decreto stesso.

DPCM_200410_GU

decreto_presidente_della_giunta_regionale_n._43_-_13_aprile_2020

chiarimenti_al_decreto_presidente_della_giunta_regionale_n._43_-_13_aprile_2020