Il DPCM del 10 aprile e il Decreto della Regine Piemonte n. 43 del 13 aprile autorizzano le attività di silvicoltura, ma ATTENZIONE: la Legge Regionale 4/2009 prevede che fino a 600 metri s.l.m.:

– in zone protette il taglio si possa fare dal 1 ottobre al 31 marzo;
– altre zone il taglio si possa fare dal 1 ottobre al 15 aprile;

è possibile radunare e tagliare a pezzi gli alberi già abbattuti entro i successivi 30 giorni, quindi 29 aprile e 15 maggio. Il solo carico della legna accumulata è possibile anche in momenti successivi, senza danneggiare in alcun modo la vegetazione arborea presente.

La legge Regionale non ha avuto deroghe in merito e l’orientamento è quello di non darne.

In allegato provvedimenti e lo schema della legge forestale

Regolamento forestale