La Regione Piemonte ha prorogato la scadenza per la presentazione delle domande di contributo per l’Operazione 4.1.3 “Riduzione delle emissioni di ammoniaca e gas serra in atmosfera” a venerdì 14 febbraio 2020.
Il bando sostiene le aziende nel migliorare la sostenibilità ambientale delle attività agricole e di allevamento, comparto da cui si libera in atmosfera una quota significativa dell’ammoniaca di origine agricola, e dà inoltre attuazione agli impegni previsti dal nuovo accordo di programma per l’adozione coordinata e congiunta di misure per il miglioramento della qualità dell’aria nel Bacino Padano. I finanziamenti sono rivolti ad aziende agricole, singole e associate, anche non zootecniche, per investimenti destinati a migliorare la gestione aziendale dei reflui zootecnici e dei digestati (per esempio realizzazione di coperture per le vasche di stoccaggio esistenti, acquisto di strutture mobili aggiuntive per lo stoccaggio, acquisto di separatori o di macchine ed attrezzature per la distribuzione interrata o rasoterra di effluenti zootecnici e digestati, etc.) e a ridurre il consumo di acqua in stalla e la diluizione del refluo in vasca.
La dotazione economica del bando è di 4 milioni di euro.